/Servizi

Servizi

Ambiente

CARTOGRAFIA

 

  • Vettorializzazione di qualsiasi supporto
  • Restituzione di Cartografia Catastale secondo file geometrico richiesto dal "Capitolato tecnico per l’acquisizione di mappe del catasto terreni" della SOGEI
  • Realizzazione, gestione e aggiornamento di cartografia per sistemi di gestione del territorio e relative banche dati
  • Creazione di mappe tematiche
  • Elaborazione di immagini telerilevate da satellite
  • Fotointerpretazione
  • Georeferenziazione
  • Ortocorrezione
  • Mosaicatura
  • Pottaggio e scansione su grando formati
RILIEVO SOTTOSERVIZI

La nostra Società attraverso l'utilizzo di tecnologie non invasive, di strumentazione geodetica GPS differenziale di tecnologia palmare per il supporto all'attività in campo di filiere strettissime per il caricamento dei dati, dopo aver acquistato esperienze a livello nazionale ed internazionale è in grado di fornire un prodotto chiavi in mano di grande contenuto tecnico che permetterà al gestore di organizzare le conoscenze all’interno dell’azienda, valorizzare le proprie risorse favorendo le condizioni ideali per incentivare l’efficienza della struttura. La rintracciabilità delle reti di sottoservizi è un obbligo di legge ma la conoscenza della disposizione dei servizi interrati intesi sia come reti di pubblici servizi (acquedotti, reti di drenaggio urbano e gas) che come impianti civili ed industriali, è riconosciuto da tutti gli operatori del settore (gestori, progettisti, manutentori) un elemento fondamentale ai fini di una corretta gestione del sottosuolo urbano o di impianti in ambito privato. La localizzazione dei sottoservizi infatti, oltre ad essere attività indispensabile per l’elaborazione di una cartografia, permette di entrare in possesso di quelle informazioni determinanti per le attività di manutenzione (riparazioni, modifiche), di progetto (modellazione, progettazione nuove reti o sostituzione delle vecchie ), di controllo (localizzazione perdite). La nostra società, a fronte dell’esperianza maturata in vent’anni di attività nel settore è in grado di soddisfare le esigenze riguardanti il rilievo e le mappature di :

  • Reti acquedottistiche;
  • Reti gas;
  • Reti fognarie;
  • Reti elettriche (cavi attivi e passivi);
  • Impianti civili ed industriali (antincendio, idrotermosanitari);

Sistemi utilizzati per la localizzazione sottoservizi:

  • Radiolocalizzatori di sottoservizi (cerca tubazioni - cavi elettrici)
  • Sistemi di Videoispezione
  • Sistema GPR (Georadar)
  • Sistemi Termografici
MONITORAGGIO DELLE PERDITE IDRICHE

La localizzazione di perdite d'acqua da tubazioni in pressione ( acquedotti, oleodotti, impianti civili , impianti industriali) non si riferisce solamente alle esigenze del fabbisogno idro-potabile ed al conseguente danno economico causato dalla dispersione di una risorsa, ma anche a problemi derivanti da possibili danni consequenziali tra i quali possono essere rimarcati i franamenti, infiltrazioni, gli allagamenti ed i cedimenti.

L’individuazione perciò delle perdite idriche su reti ed impianti in pressione siano esse visibili od occulte, assume per diversi aspetti un’importanza fondamentale nella attività gestionale di reti ed impianti.

Questa attività di ricerca vede tecnici specializzati con pluriennale esperienza sul campo, applicando la tecnica più indicata per perseguire l’obiettivo di una localizzazione mirata della perdita, riducendo così al minimo l’invasività ed onerosità degli interventi di riparazione e ripristino, e fornendo utili indicazioni ai tecnici sulle condizioni delle reti o impianti specifici.

Il nostro gruppo, forte di una lunga esperienza nella ricerca perdite è in grado di soddisfare le esigenze riguardanti la localizzazione di perdite su:

  • Reti acquedottistiche;
  • Impianti civili ed industriali (antincendio, idrotermosanitari, tubi in collaudo)
  • Impianti innevamento artificiale
  • Oleodotti

Sistemi utilizzati per la Localizzazione di perdite:

  • Elettroacustici (geofonici e correlativi)
  • Termografici
  • Utilizzando gas inerti
  • Sistemi fissi di monitoraggio perdite (noise loggers)
MONITORAGGIO DELLE ACQUE PARASSITE NELLE RETI FOGNARIE

Uno dei problemi che oggi affligge le reti di drenaggio urbano è, come noto, la presenza di acque parassite, ovvero acque di varia provenienza non prevista e indesiderata all’interno del sistema.
Preliminarmente fissiamo alcuni aspetti relativi a cosa si intende con il termine acque parassite.
Lo standard DIN EN 752-1 (DIN, 1996a) definisce semplicemente la portata parassita come una portata “non desiderata” immessa nel sistema fognario. In assenza di una definizione più precisa, il significato dell’attributo “non desiderata” è soggettivo e consente interpretazioni arbitrarie (ad esempio, in taluni casi la portata estranea può favorire la rimozione dei materiali solidi).
Secondo una definizione data dall’EPA (1973) la portata estranea è la portata infiltrata dalla falda nella rete dei collettori fognari attraverso la permeabilità ed i difetti delle pareti e dei giunti delle condotte; ovvero la portata erroneamente immessa nella rete dei collettori fognari a causa di connessioni erronee, tombini malfunzionanti o deteriorati. La portata erroneamente immessa nella rete fognaria può avere molteplici origini, fra le quali, per citare alcuni esempi, le connessioni erronee con la rete di drenaggio dell’acqua meteorica; le immissioni non desiderate dell’acqua di dilavamento dei tetti o dei piazzali; le immissioni non desiderate dell’acqua di processo utilizzata per il raffreddamento; le connessioni erronee con canali irrigui o didrenaggio…
Lo standard europeo ATV-DVWK (2003) fornisce la seguente definizione: “la portata estranea è l’acqua immessa nella rete di collettori fognari la cui qualità non è influenzata da alcun tipo di uso (domestico, industriale, ovvero agricolo) oppure l’acqua non specificamente raccolta durante gli eventi meteorologici.
L’acqua definita estranea non necessita di trattamenti, la sua commistione con i reflui determina un danno ambientale. In questa sede intenderemo con tale termine indicare qualsiasi infiltrazione “evitabile” di fluido non refluo all’interno della rete di drenaggio e, in ultima analisi, al sistema depurativo.
A titolo di esempio si pensi a non infrequenti connessioni tra reticolo idrico superficiale (canali irrigui, roggie, fossi di scolo) rete mista o a provvisorie connessioni di scarichi di rete di acque bianche in fognatura mista.
Nel passato tali connessioni garantivano la pervietà delle canalizzazioni e impedivano la fuoriuscita di effluvi maleodoranti nelle zone abitate.
Anomalie puntuali, di gran lunga le maggiormente perniciose e certamente quelle che devono essere affrontate in prima istanza, visto l’elevatissimo rapporto costo-beneficio dell’intervento.

PROGETTO CENSIMENTO UTENZE

Il censimento delle utenze ha lo scopo di profilare la clientela già censita e di rilevare quella non censita o con irregolarità di tipo fisico o amministrativo che ne impediscono la corretta fatturazione e quindi la relativa contribuzione al pagamento dei costi e degli investimenti. Il progetto coinvolge quindi tutti i fruitori del Servizio Idrico Integrato (acquedotto, fognatura e/o depurazione) acquisendo informazioni in ordine a:

  • indirizzo di fornitura
  • indirizzo di esazione
  • verifica intestatario
  • tipologia di utenza
  • raccolta dati utenza
  • monitoraggio del contatore
  • verifica del funzionamento

Territorio

INVENTARI

Come società di professionisti specializzati nell’organizzazione e nella realizzazione di sistemi informativi territoriali e patrimoniali. dal 1993 la nostra filosofia aziendale e' lasciarsi coinvolgere nella responsabilità di conseguire al meglio l’obiettivo finale: organizzare ed attivare un Sistema Informativo sul Patrimonio.
In questo contesto, le esperienze maturate e le competenze acquisite, ci consentono oggi di proporci tra le società più qualificate e considerate nella realizzazione dei sistemi informativi per la gestione del patrimonio immobiliare, sia per Enti pubblici e privati, che per società di manutenzione o di facility management. Operando ormai da molti anni in questo settore, i nostri professionisti possono offrire garanzie di qualità e competenza per:

  • Assistenza, consulenza e studi relativi all'organizzazione del sistema informativo patrimoniale
  • Rilievo degli edifici
  • -Digitaliazzazione delle planimetrie
  • Ricognizione ordinaria e straordinaria dei cespiti patrimoniali
  • Predisposizione ed aggiornamento annuale dell'inventario
  • Assistenza tecnica e formazione
  • Accatastamento di mobili

Scarica il documento .pdf

TRIBUTI

La gestione dei tributi locali esige l’accertamento di quanto versato per due motivi fondamentali: ripristinare la giustizia retributiva fra i cittadini, in modo che a pagare quanto dovuto non siano solamente i soliti onesti; recuperare le somme dovute e non versate, senza dover aumentare le aliquote, per garantire sufficienti entrate per il bilancio comunale. I servizi da noi svolti comprendono:

  1. Caricamento variazioni;
  2. Caricamento versamenti;
  3. Esame dichiarazioni contribuenti;
  4. Per le dichiarazioni con differenza dovuto/versato “Predisposizione di fascicolo situazione contribuente” (visure catastali, stampa in duplice copia dell’avviso, dimostrazione dei conteggi);
  5. Invio al Responsabile del Servizio per le opportune verifiche e correzioni;
  6. Ricezione delle verifiche e correzioni di cui al punto precedente e produzione di avvisi rettificati in duplice copia;
  7. Fornitura di personale presso i vostri Uffici. Gli importi evidenziati per questo punto, saranno utilizzati per tutte le operazioni accessorie, svolte su richiesta del Vostro Personale.
CARTOGRAFIA

 

  • vettorializzazione di qualsiasi supporto
  • restituzione di Cartografia Catastale secondo file geometrico richiesto dal "Capitolato tecnico per l’acquisizione di mappe del catasto terreni" della SOGEI
  • realizzazione, gestione e aggiornamento di cartografia per sistemi di gestione del territorio e relative banche dati
  • creazione di mappe tematiche
  • elaborazione di immagini telerilevate da satellite
  • fotointerpretazione
  • georeferenziazione
  • ortocorrezione
  • mosaicatura
  • pottaggio e scansione su grando formati
CIMITERI

La nostra società nell'ambito del progetto primario di agevolare le amministrazioni comunali verso l'informatizzazione e la centralizzazione delle banche dati grafiche ed alfanumeriche, è in grado di proporre un percorso anche per la gestione dei SERVIZI CIMITERIALI.

  1. rilievo in loco mediante strumentazione geodetica (gps/distanziometro) dei cassoni degli immobili principali.
  2. reperimento e scansione in formato A/0 delle mappe cartacee in possesso della committenza.
  3. restituzione del rilievo, integrazione con le informazioni provenienti dalle operazioni di cui al punto precedente e creazione di supporto digitale, della cartografia di dettaglio del l’area cimiteriale;
  4. apposizione sulla base cartografica di numerazioni stablile e definitiva degli oggetti rilevati.
  5. rilievo della presenze (raccolta dati defunto);
  6. unione dei dati di rilievo con quelli presenti negli archivi comunali;
  7. caricamento dati su software Gis.
  8. risoluzione delle problematiche emerse nel corso delle fasi precedenti.

Scarica il documento .pdf